Benvenuto nel sito di Catania Rete Gas S.p.A.

Catania Rete Gas SpA è il nuovo nome assegnato alla società di distribuzione gas naturale che opera sul territorio della Città di Catania.
In ottemperanza alla variazione statutaria avvenuta in sede di assemblea soci del 13/12/2019, è stata variata la denominazione sociale da "ASEC SpA" a "CATANIA RETE GAS SpA".
Restano invariati i dati fiscali (es. codice fiscale/partita iva 03542180876 ed il codice univoco di fatturazione M5UXCR1) e tutti gli altri dati societari.

 


 Comunicato emergenza Coronavirus (COVID-19)

Si comunica che, in considerazione delle misure di emergenza previste dal Decreto Legge n. 6/2020 e dei conseguenti Decreti attuativi (D.P.C.M. 1° marzo 2020 - D.P.C.M. 4 marzo 2020 - D.P.C.M. 8 marzo 2020 - D.P.C.M. 09 marzo 2020) e al fine di contenere il più possibile il contagio da COVID-19 (c.d. Coronavirus), Catania Rete Gas Spa ha disposto dal 12 Marzo 2020 al 03 Maggio 2020 la gestione delle attività lavorative compatibili in modalità agile “c.d. Smart Working”.

Verranno garantiti, pertanto, solo i servizi e le prestazioni essenziali e le emergenze.

Eventuali comunicazioni o richieste di informazioni dovranno essere effettuate a mezzo email agli indirizzi aziendali (info@cataniaretegas.it) o a mezzo pec (info@pec.cataniaretegas.it).


 Catania Rete Gas S.p.A.

 


 

Piattaforma gestione Elenchi Informatizzati e Gare Telematiche

 La nuova piattaforma di Catania Rete Gas S.p.A. è disponibile al seguente Link:

 https://asec.acquistitelematici.it

 


Comunicazioni ai fornitori

Obbligo di fatturazione elettronica dal 1/1/2019 e split payment

La Legge di Bilancio 2018 ha introdotto l’obbligo diffuso della fatturazione elettronica a partire dal 1° gennaio 2019.
Da tale data, i fornitori di Catania Rete Gas S.p.A., non esclusi dalla suddetta normativa, sono tenuti ad emettere fatture esclusivamente in modalità elettronica, avendo cura di indicare il seguente codice destinatario: M5UXCR1

Si informa inoltre che Catania Rete Gas S.p.A. rientra tra soggetti per i quali trova applicazione il sistema di liquidazione dell’IVA denominato “split payment”, introdotto dalla L. 190/2014 (c.d. Legge di Stabilità 2015). Si invitano i fornitori ad emettere fatture nei nostri confronti a partire da tale data applicando il regime dello split Payment, inserendo in fattura la dicitura: Operazione assoggettata a "split payment"  con IVA non incassata dal cedente ai sensi dell'ex art.17-ter del DPR 633/1972.